Anno nuovo

orologi_molli

 

Da domani, anche se sarà domenica, inizierà un “nuovo” anno. Settembre dovrebbe essere il primo mese dell’anno visto che con l’estate pare fermarsi tutto. Molti sono rientrati dalle vacanze più incavolati, altri nelle auto in fila al semaforo hanno lo sguardo perso nel vuoto, come se avessero davanti ancora i paesaggi vacanzieri. Lunedì le città saranno a pieno regime, cominceranno nuovamente le file in strada, non si troverà posto dove fino a ieri lo si trovava, gli aperitivi e le apericene riempiranno i pomeriggi così come i racconti delle avventure estive più o meno amorose.

L’estate sta finendo, cantavano i Righeira, ma il caldo di questi giorni pare non essere d’accordo con la canzone. In televisione le repliche di Don Matteo sono finite, il campionato è cominciato ma pare non essersi fermato mai. Insomma piano piano tutto sta ricominciando come se fosse un nuovo capodanno.

Buon anno nuovo.