Primo maggio.

E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese. (Art. 3)

Dovremmo porre questa domanda ai nostri politici: “cosa avete fatto, cosa proponete, per attuare il comma dell’articolo 3 della Costituzione?”

Non servirebbero tanti proclami, le flat tax, i redditi di cittadinanza, di dignità, gli 80€ , le “buone scuole”. Servirebbe ricordare a “lor signori” di attuare i principi della Carta e di adattarli ai nostri tempi.

Servirebbe, inoltre, ricordargli di togliere dalla Costituzione il pareggio di bilancio.

Dovremmo iniziare ad essere più solidali tra noi e ritrovare il senso di comunità.

Iniziamo da qui e forse si potrà tornare a festeggiare il primo maggio. Festa della dignità.

Buon primo maggio.